06/06/2018
Nuove misure adottate dall’A22 per il periodo estivo

Per la gestione dell'esodo estivo, Autostrada del Brennero ha programmato una serie di misure gestionali straordinarie. Si va dalla chiusura di cantieri diurni che richiedano scambi di carreggiata o riduzioni di corsia di marcia o di sorpasso all'aumento del numero di giornate con divieto di circolazione per mezzi pesanti; dall'incremento del numero di ausiliari della viabilità in servizio, dei presidi con operai e carri adibiti al soccorso meccanico, alla costante presenza in servizio ed in reperibilità di squadre di addetti alla manutenzione. Ci saranno poi la distribuzione di flyer informativi e di bottigliette d'acqua presso o caselli autostradali, il rinnovo delle convenzioni con Croce Bianca, Croce Rossa e Vigili del Fuoco, così da garantire pronta assistenza agli utenti in difficoltà, collaborazione che, per quanto riguarda Croce Bianca, da quest'anno vede l'avvio di un nuovo servizio pilota di motosoccorso attivo nei weekend estivi dalle ore 8 alle ore 20.

ULTIME NOTIZIE
07/03/2019
Le sempre più stringenti normative in tema di emissioni stanno minando il futuro del diesel. Se, da un lato, questo tipo di alimentazione consente notevoli risparmi agli automobilisti che percorrono migliaia di chilometri l’anno, dall’altro il motore diesel non è più visto di buon occhio dai legislatori europei che ritengono questa motorizzazione particolarmente inquinante.
04/03/2019
La qualità dell’aria è diventata ormai un tema di quotidiana importanza, oggetto delle principali preoccupazioni di enti, istituzioni e governi internazionali.
20/02/2019
Il Parlamento Europeo ha approvato una proposta di legge per rendere obbligatori i sistemi ADAS su veicoli di nuova immatricolazione a partire dal 2020. In particolare tutti i nuovi veicoli, siano essi auto, furgoni, truck e bus, dovranno ben presto obbligatoriamente essere equipaggiati con sistemi come frenata automatica di emergenza, predisposizione a etilometro integrato, riconoscimento sonnolenza e soglia di attenzione, registrazione in caso d’incidente, avviso di frenata d’emergenza, cruise control adattativo, mantenimento attivo dell’auto in carreggiata, telecamera di retromarcia o sensori di prossimità.
11/02/2019
È una vera rivoluzione quella che riguarda le biciclette prevista dal nuovo codice della strada, in discussione in Commissione Trasporti alla Camera. Nei centri abitati dove il limite di velocità è di 30 km orari potranno andare contromano
11/02/2019
Il governo ha deciso di mettere un freno al fenomeno della "esterovestizione", cioè alla finta residenza fiscale all'estero di una società che con questo escamotage può immatricolare un veicolo oltreconfine e avere una targa straniera, pur svolgendo la propria attività lavorativa prevalentemente in Italia.