C.A.A.T
Consorzio Autoriparatori Artigiani Trentini
 
Siamo un grande gruppo di oltre 400 persone che condividono la passione dell’auto e dei motori, passione che decliniamo ogni giorno nell’attività delle nostre officine meccaniche.
Il CONSORZIO AUTORIPARATORI ARTIGIANI TRENTINI - in sigla C.A.A.T., costituito nel lontano 1998, nasce per coordinare l'attività delle revisioni nei suoi consorzi distribuiti sul territorio provinciale, per curare la promozione di acquisti collettivi, dapprima di attrezzatura e successivamente di ricambi per le officine consorziate.
Con il passare del tempo, il Consorzio si amplia e svolgendo principalmente l’attività di commercio al minuto e all’ingrosso di ricambi auto si assesta nella sua odierna dimensione di 17 addetti a tempo pieno, che ogni giorno riforniscono le officine consorziate con i pezzi di ricambio e le attrezzature necessarie alla loro attività.
Di più, nel magazzino centrale di Via Fermi n. 22 a Trento, una vasta gamma di ricambi ed accessori a prezzi molto competitivi è disponibile anche per il pubblico, così come tutti possono usufruire dei servizi di trasporto che svolge la società di cui il Consorzio è proprietario (la Caat Service Srl). Trasporti giornalieri in tutte le valli del Trentino.
 
I dati del C.A.A.T.:
 
- 153 sono le imprese consorziate (di cui 9 Consorzi revisioni)
 che occupano in totale 440 addetti compresi i 190 dipendenti
 
- 1 magazzino centrale ricambi di 800 mq
- 17 addetti diretti, suddivisi tra magazzinieri, trasportatori e amministrativi
- 8 furgoni per le consegne giornaliere nelle valli
- 4.450.000 euro è stato il fatturato consolidato del 2015
 
- 13 Centri di Revisione veicoli distribuiti sul territorio
- 51.744 sono le revisioni effettuate nel 2015
 

- 10 sono le persone che formano il Consiglio di Amministrazione presieduto da Efrem Folgarait